Lunedi 23 ottobre 2017 15:17

Luca Materazzo indagato anche per la morte del padre Lucio

18 marzo 2017



NAPOLI - Nuovo colpo di scena nella vicenda dell'omicidio di viale Maria Cristina. Luca Materazzo, il principale indiziato per l'assassinio del fratello Vittorio, è indagato anche per la morte del padre Lucio, scomparso nel 2013 all'età di 81 anni. L'uomo, 36 anni, è latitante dal mese di dicembre. Su di lui pende un'ordinanza di custodia cautelare per l'omicidio del fratello, consumatosi lo scorso 28 novembre. Ora le imputazioni potrebbero salire a due. La salma del padre verrà riesumata per accertare se il decesso, all'epoca attribuito a cause naturali, sia invece riconducibile a violenze. Nelle ipotesi investigative, alla base dell'omicidio di Vittorio, potrebbero esserci dei dissapori nati dopo la morte del padre. La vittima, infatti, ha sempre espresso dubbi sulla tesi di una morte naturale, tanto da voler far riaprire il caso. Ora, con l'iscrizione di Luca nel registro degli indagati, l'impianto accusatorio assume contorni ancora più definiti.

© Riproduzione riservata