Sabato 16 dicembre 2017 08:25

Domani l’inaugurazione di via Aurelio Fierro, omaggio all’ultimo cantore di Napoli




NAPOLI - Si terrà domani, martedì 10 aprile, a mezzogiorno la cerimonia di intitolazione di “Via Aurelio Fierro, musicista” in vico Santa Maria la Nova. La scelta non è casuale. Fierro diede vita, nel 1986, al ristorante 'A Canzuncella proprio a Santa Maria la Nova, importando a Napoli i dinner show già diffusi all'estero. L'intitolazione del toponimo è un omaggio ad uno degli interpreti più amati della musica tradizionale napoletana nel Novecento. Aurelio Fierro, nativo di Montella, cantò Napoli per più di mezzo secolo. Fu anche imprenditore e consigliere comunale negli anni settanta, con delega alle arti e allo spettacolo. Amante della lingua napoletana, pubblicò anche un libro dedicato alla struttura grammaticale e all'etimologia delle parole, oltre ad un libro di fiabe napoletane. Nel 2000, cinque anni prima della morte, fu protagonista di un tour di 30 date in Giappone in occasione dell'anno di "Italy in Japan". © Riproduzione riservata