Domenica 24 settembre 2017 08:51

Napoli nel Guinness dei Primati: è suo il record della pizza più lunga al mondo




NAPOLI - E' fatta. Napoli è nel Guinness dei Primati. Ci entra con la pizza più lunga del mondo, polverizzando il vecchio record appartenente a Milano. Il fortunato tentativo è andato in scena quest'oggi sul lungomare di via Caracciolo, dopo il rinvio causa maltempo di domenica scorsa. Per riuscirci sono stati impiegati 250 pizzaiuoli italiani e stranieri che, in 6 ore e 11 minuti, sono riusciti a produrre una pizza napoletana lunga ben 1853,88 cm. LA RICETTA DI UN SUCCESSO - il lungomare Caracciolo è stato invaso da una pizza napoletana lunga 1853,88 cm e larga 50 cm, preparata rigorosamente nel rispetto delle linee guida del disciplinare Stg e usando solo ingredienti campani Doc: 2000 kg di farina (l’unica al mondo certificata Stg), 1600 kg di pomodoro, 2000 kg di fiordilatte, 200 litri di olio e 30 kg di basilico. Al termine della performance, la pizza è stata offerta ai presenti e grazie al coordinamento dell’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Napoli, è stata donata all’Associazione Camper Onlus, che da più di 15 anni si occupa di offrire servizi per l’integrazione a persone senza fissa dimora, a Croce Rossa Italiana e all’Associazione Chicchi di Grano. PATRIMONIO DELL'UNESCO - Il tentativo di record ha rappresentato l'occasione per rilanciare la campagna #pizzaunesco, a sostegno della candidatura dell’Arte dei Pizzaiuoli Napoletani come Patrimonio Immateriale dell’Umanità, sostenuta dalla Fondazione UniVerde, da Coldiretti e dall’Associazione del Piazzaiuoli Napoletani. L'obiettivo è il raggiungimento di un milione e mezzo di firme in occasione della prossima edizione del Napoli Pizza Village di settembre 2016. © Riproduzione riservata