Venerdi 17 novembre 2017 22:25

Minore chiede aiuto ai vigili in piazza Garibaldi a Napoli, era stato abbandonato




NAPOLI - A 17 anni, affamato e senza documenti, si aggirava in piazza Garibaldi, nei pressi della stazione di Napoli Centrale. Il minore, di nazionalità ucraina, ha avvicinato gli agenti della polizia municipale facendo comprendere a gesti di aver bisogno di aiuto. Il personale, avvalendosi dell’ausilio di un mediatore culturale veniva a conoscenza che il ragazzo era stato affidato dai genitori ad una zia che però si era allontanata improvvisamente senza dare spiegazioni lasciandolo da solo. Il minore, non avendo alcun luogo in cui tornare, è stato affidato ai servizi sociali che provvedevano ad inserirlo in una struttura di accoglienza in attesa delle indagini per risalire all'identità dei parenti del ragazzo ed ai motivi dell’abbandono. La unità operativa "Tutela minori" della polizia municipale ha provveduto inoltre ad informare anche la competente Procura minorile. Sono più di 50 i minori che, nell'ultimo anno, sono stati collocati in strutture d'accoglienza. Tanti di loro erano coinvolti nel mondo della prostituzione minorile. © Riproduzione riservata