Domenica 20 agosto 2017 17:30

Follia ad Acerra, 32enne si scaglia con l’auto nel cancello della caserma




ACERRA (NA) - Si è scagliato nel cancello della caserma dei carabinieri con l'auto, per fermare il fratello che voleva denunciare il padre. E' accaduto ad Acerra, in provincia di Napoli, protagonista un 32enne. L'obiettivo, come riporta l'edizione online de Il Mattino, era appunto quella di evitare che il fratello di 34 anni denunciasse il proprio genitore, che secondo quanto emerso era solito pestare i tre figli (oltre a loro due, anche un 19enne) con un bastone, sotto l'effetto di alcol e stupefacenti. Così, quando il fratello maggiore ha deciso di rivolgersi alle forze dell'ordine, è stato raggiunto dal 32enne che ha  ha tentato di tagliargli la strada con la propria vettura davanti alla caserma, finendo nel cancello della stazione dei carabinieri. Per lui sono scattate le manette, per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Arrestato anche il padre, per maltrattamenti in famiglia e detenzione illegale di arma da sparo.