Violenza a Napoli, minore accoltellato da baby gang in una rissa sul lungomare




NAPOLI - Ancora baby gang all'opera in città, la vittima di turno è anche questa volta un giovanissimo, aggredito e ferito a coltellate. Il fatto si è verificato sul lungomare di via Partenope, dove gli Commissariato di Polizia “S. Ferdinando” sono intervenuti in seguito a una segnalazione di una rissa. All'arrivo delle divise gli aggressori hanno provato a dileguarsi. In totale sono sette i ragazzini fermati e identificati. Uno di loro è stato colto sul fatto mentre cercava di disfarsi di una lama lunga circa 14 centimetri, altri due sono stati trovati in possesso di altrettante armi da taglio, nascoste all'interno degli slip, così come un altro componente della banda, fermato poco distante in via Tommaseo mentre stringeva il coltello ancora tra le mani. Per loro è scattata la denuncia, in stato di libertà, di detenzione e porto ingiustificato di coltello, mentre un 16enne, riconosciuto dalla vittima come uno degli aggressori, dovrà rispondere di lesioni personali. Tutti i i membri della baby gang fermati dalla Polizia hanno tra i 14 e i 16 anni, per questo motivo sono stati affidati ai rispettivi genitori.