Mercoledi 20 settembre 2017 09:38

Napoli, controlli a tappeto nel rione Traiano: sequestrati armi, droga e soldi




NAPOLI – Blitz delle forze dell’ordine questa mattina nel rione Traiano di Napoli, dove i carabinieri hanno sequestrato armi, droga e una somma pari a 25mila euro nel corso di un’operazione condotta nelle principali piazze di spaccio del quartiere. Durante i controlli, i militari hanno arrestato due fratelli di 40 e 45 anni, già noti alle forze dell’ordine e ritenuti affiliati al clan capeggiato da Carlo Tommaselli, detto “Carluccello”, attualmente in carcere. In una cassettiera della camera da letto dei due fratelli, i militari hanno trovato una pistola calibro 22 con matricola abrasa e un caricatore contenente 14 cartucce pronte all’uso. Nella stessa abitazione sono stati rinvenuti diversi quantitativi di marjiuana, hashish e cocaina, nonché bilancini e materiale utilizzato ai fini del confezionamento degli stupefacenti. Sequestrati, infine, 25mila euro nascosti in una cassaforte nascosta nell’abitazione di un pregiudicato 33enne, che è stato denunciato con l’accusa di possesso ingiustificato di valori e trasferito nel carcere napoletano di Poggioreale. © Riproduzione riservata