Venerdi 18 agosto 2017 11:02

Salerno. Coppia di fratelli si opera insieme, uno muore tragicamente
Due fratelli nel salernitano si sottopongono all'operazione per diminuzione di peso, uno dei due non ce la fa. Indagini sul caso.

18 novembre 2016



SALERNO - Due fratelli di Capaccio Scalo, avevano preso la decisione di affrontare la sala operatoria per diminuire di peso. Si sono rivolti entrambi ad una clinica di Vallo della Lucania dove lo scorso 3 novembre, si sono sottoposti all'operazione. Purtroppo però il più grande, a causa di complicazioni, forse dovute ad un'infezione, non ce l'ha fatta.

L'operazione, le complicazioni e la morte

L'uomo si era sottoposto ad un intervento per ridurre lo stomaco, chiamato «slim». Il giorno stesso aveva condiviso su Facebook la riuscita dell'intervento, poi due giorni dopo la situazione inizia a peggiorare. Infatti viene subito ricoverato in sala rianimazione con la febbre alta, dolore allo stomaco e problemi di respirazione. Nell'ultimo giorno di vita viene colpito da tre collassi respiratori, fino al decesso. I familiari sono sconvolti: «Ancora non riusciamo a crederci - rivelano a Il Mattino i familiari - vogliamo vederci chiaro ed andare fino in fondo a questa storia». Intanto i carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, diretti dal capitano Mennato Malgieri, denunciano quanto accaduto con richiesta di sequestro della cartella clinica. L'indagine sul caso è affidata al sostituto procuratore Vincenzo Palumbo che ha indetto il sequestro della salma. Il medico legale ha già provveduto per un primo esame esterno, mentre mercoledì prossimo sarà effettuato quello autoptico. Al momento non ci sono indagati, ma dovrebbero essere coinvolti, secondo indiscrezioni, almeno una quindicina di sanitari.

© Riproduzione riservata