Mercoledi 23 agosto 2017 10:02

Mega rissa condominiale per un cancello a Soccavo, 8 arresti e una denuncia
I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno dovuto chiedere i rinforzi per sedare gli animi

18 dicembre 2016



NAPOLI - Carabinieri in azione nella notte a Soccavo, dove una discussione condominiale è degenerata in vera e propria rissa tra una ventina di persone. Molti dei condomini coinvolti si sono dileguati all'arrivo dei militari, che hanno cercato invece di separare nove persone rimaste in strada a darsele di santa ragione. Il tentativo di sedare gli animi non ha dato però gli effetti sperati: gli agenti, infatti, sono stati presi a loro volta a calci e pugni dalle persone coinvolte nella mischia e hanno dovuto chiedere rinforzi sul posto.

Solo l'arrivo della polizia e dei militari dell'esercito è riuscito a riportare la calma e a far emergere il motivo della rissa: la discussione sarebbe nata tra i membri di 3 diverse famiglie residenti nello stesso stabile di via Nerva, in disaccordo sul tenere o meno il cancello d'entrata dello stabile sempre aperto oppure chiuso. L'episodio si è concluso con la detenzione ai domiciliari di otto persone, che ora attendono di essere processate con rito direttissimo, e la denuncia di una minorenne.

 

© Riproduzione riservata