Venerdi 20 ottobre 2017 19:49

Nel giorno dell’anniversario della sua nascita, inaugurato a San Giorgio a Cremano il murale dedicato a Massimo Troisi

19 febbraio 2017



SAN GIORGIO A CREMANO (NA) - Inaugurato oggi a San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli, il murale dedicato a Massimo Troise, l'attore-regista scomparso prematuramente nel 1994.

In occasione del suo 64esimo anniversario della nascita, alla cerimonia di inaugurazione, intitolata "È nata una stella", realizzata dall'artista di strada Jorit Agoch sulla facciata esterna del Palaveliero, hanno partecipato il sindaco Giorgio Zinno, il presidente dell'istituzione premio "Massimo Troisi", Salvatore Petrilli, il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, gli imprenditori del Palaveliero che hanno reso possibile la realizzazione dell'opera,il fratello dell'amato attore e tanti cittadini.

L'opera che sarà illuminata giorno e notte, ritratte le scene di tre lavori, tra i più noti di Troisi: la prima, dal film "Ricomincio da tre", è un fermo immagine del dialogo tra Lello Arena e lo stesso Massimo sul tema del miracolo facile e del miracolo difficile. La seconda dalla pellicola "Non ci resta che piangere" è la scena del bidello Mario (Massimo Troisi) che detta una lettera all'insegnante Saverio per chiedere clemenza a Savonarola, l'influente frate predicatore nella teocratica Firenze dell'epoca. Infine, non poteva mancare la celeberrima scena tratta dal film de "Il Postino" del bacio con la Cucinotta.

Video dell'inaugurazione del murale dedicato a Massimo Troisi

Fonte: Facebook Francesco Emilio Borrelli

«È il primo murale che parte grazie anche ai responsabili del Palaveliero - ha spiegato il primo cittadino, Zinno - L'idea è quella di dare un tributo al nostro Massimo Troisi nel giorno in cui avrebbe compiuto gli anni. "E' nata una stella" del nostro territorio e la ricordiamo con un murale stupendo che potrà essere visto per sempre dalla città. A questo seguiranno altri murales: uno in piazza Troisi e in altri luoghi della città per far sì che torniamo con i giovani del nostro territorio ad abbellire la città e a far sì che essi si possano esprimere».

Photogallery del murale

Il murale dedicato a Massimo Troisi dal Comune di San Giorgio a Cremano

© Riproduzione riservata