Mercoledi 23 agosto 2017 06:15

Ergastolo per Daniele De Santis, la richiesta dei pm per l’omicidio di Ciro Esposito




ROMA - La Procura di Roma ha chiesto l'ergastolo per Daniele De Santis, l'ultras giallorosso autore dell'omicidio di Ciro Esposito, ferito gravemente a colpi di pistola il 3 maggio 2014 poco prima della finale di Coppa Italia tra Fiorentina e Napoli e morto dopo un'agonia di 53 giorni. I pm romani hanno accolto le richieste dei legali della famiglia Esposito che avevano chiesto il massimo della pena per "Gastone". «De Santis non era solo - hanno detto i magistrati nella loro requisitoria - Ha agito preordinatamente per tendere un vero e proprio agguato ai napoletani». La reazione dell'imputato è stata furibonda: «L'ergastolo me lo do da solo, non me lo date voi. Non ho paura di morire, buffoni», ha urlato in aula De Santis. Contestualmente i procuratori Albamonte e Di Maio hanno sollecitato una condanna a tre anni per gli altri due imputati Gennaro Fioretti e Alfonso Esposito, accusati di rissa aggravata. © Riproduzione riservata