Domenica 28 maggio 2017 03:06

Sicurezza nel rione Sanità, entro due mesi saranno attive le telecamere di videosorveglianza

19 maggio 2017



NAPOLI - Entro due mesi il rione Sanità di Napoli avrà il suo impianto di videosorveglianza. La Regione Campania ha deciso di accelerare i tempi per la realizzazione dell’intervento anche considerando la particolare fibrillazione criminale degli ultimi mesi quando si sono verificate numerose stese.

La zona sarà vigilata da una ventina di telecamere e saranno installate una trentina di rilevatori delle targhe soprattutto nei punti di ingresso al rione.

È stato lo stesso presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ad illustrare, nel corso di un appuntamento alla Sanità, quanto verrà fatto: «Siamo in grado di mettere in piedi un'iniziativa che avrà una grande efficacia preventiva ma anche repressiva. Chi decide di fare queste sceneggiate deve sapere – ha aggiunto – che da qui a due mesi, quando si completerà l’intervento, chiunque entri nel rione Sanità sarà controllato e individuato».

Il progetto, finanziato dalla Regione, prevede un investimento di 200mila euro e sarà completato entro la fine di giugno.

© Riproduzione riservata