Giovedi 17 agosto 2017 13:21

Napoli. Ucciso nel 2015 a colpi di mazza da baseball, tre persone arrestate

19 giugno 2017



NAPOLI - Tre uomini, ritenuti affiliati al clan camorristico Terracciano, sono stati arrestati dalla squadra mobile di Napoli con l'accusa di omicidio pluriaggravato. I fatti risalgono alla notte del 13 agosto 2015, quando il 42enne Raffaele Iannaccone fu brutalmente pestato all'esterno della paninoteca di via Toledo in cui lavorava fino, riportando gravissime lesioni interne. La vittima fu colpita più volte al viso con mazze da baseball, finendo in coma irreversibile per sei lunghi mesi prima di morire.

Le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale Antimafia del capoluogo, sono giunte a una svolta grazie alle rivelazioni di quattro pentiti e all'emergere di nuovi fatti che hanno contribuito a gettare luce sull'accaduto.

© Riproduzione riservata