Venerdi 18 agosto 2017 08:44

Operato al femore sbagliato, morto dopo 20 giorni




CASTELLAMMARE DI STABIA - Si è spento a distanza di quasi un mese dalla doppia operazione subita a causa di un errore dell'equipe medica. E' il tragico finale per un 86enne di Torre Annunziata che il 29 giugno scorso, ricoverato all’ospedale Sant’Anna di Boscotrecase a causa di una frattura di un femore,  si è ritrovato operato ad entrambe le gambe. I medici sono stati denunciati e sospesi ma l'anziano, forse a causa della doppia anestesia subita nel giro di poche ore, non si è mai ripreso dall'operazione. E' deceduto nell'ospedale San Leonardo di Castellammare dove era stato trasferito. © Riproduzione riservata