Mercoledi 22 novembre 2017 02:42

Si era ferito sugli scogli del Castel dell’Ovo, morto nella notte




NAPOLI - Ha lottato fino a questa notte ma non ce l'ha fatta il 17enne che venerdì scorso ha battuto la testa sugli scogli di fronte Castel dell'Ovo. Il giovane, trasportato all'ospedale Loreto Mare, in un primo momento sembrava essersi ripreso dalla rovinosa caduta ma in realtà la frattura dell'osso parietale e l'eccessiva presenza di acqua nei polmoni non gli ha permesso di superare la notte. In un primo momento si era pensato ad un tuffo finito male mentre gli amici raccontano che il 17enne si  ferito mortalmente cercando di superare un costone del Castello per poi scivolare e sbattere la testa sugli scogli. © Riproduzione riservata