Venerdi 22 settembre 2017 13:37

Operazione contro venditori abusivi e parcheggiatori a Chiaia, verbali per 26mila euro




NAPOLI - Giro di vite della polizia municipale contro venditori e parcheggiatori abusivi a Chiaia. Gli agenti sono intervenuti ieri sera sul lungomare di via Caracciolo, sequestrando ai venditori abusivi, quasi tutti extracomunitari, 1668 borse contraffatte di varie e note "case di moda". Nei giorni a cavallo di ferragosto, il tratto di strada adiacente la Rotonda Diaz è diventato un vero bazar a cielo aperto. I venditori abusivi extracomunitari hanno imperversato nella zona, esponendo chincaglierie, borse e addirittura scarpe. Tutto contraffatto. E così il lungomare è divenuto luogo di contrattazione con i potenziali clienti che addirittura provavano le calzature seduti sull'inferriata di via Caracciolo. Solitamente gli abusivi se la danno a gambe all'arrivo degli agenti ma ieri la municipale è stata più veloce e sono scattati i sequestri. Nel corso delle operazioni sono stati verbalizzati sette titolari di chioschi e ristori mobili per la violazione dell'art 20 CdS, in quanto occupavano abusivamente suolo pubblico con tavoli e sedie. Le aree sono state immediatamente sgomberate e ripristinato lo stato dei luoghi.L’operazione è proseguita fino a notte inoltrata lungo le strade della movida cittadina dove sono stati fermati e verbalizzati  anche 35 parcheggiatori abusivi con la relativa confisca di euro 578, provento dell'attività illecita. L’intera operazione ha portato gli agenti a verbalizzare per un ammontare di circa 26mila euro. © Riproduzione riservata