Martedi 22 agosto 2017 22:41

Napoli, auto rubate e “riciclate” con targhe clonate. In azione i carabinieri




NAPOLI - I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale di Napoli sono entrati in azione per sgominare un traffico di auto rubate. Le vetture, 29 tra Fiat 600, Punto e Panda, circolavano con targhe riciclate o clonate da altre auto dello stesso tipo non oggetto di ricerche e immatricolate tra il 2003 e il 2010 ma che erano state rottamate illegalmente, alienate da terzi o inefficienti. Gli uomini dell'arma hanno accertato che le 29 vetture erano state rubate a Napoli o nella provincia partenopea ed il cui furto era stato denunciato dai legittimi proprietari. I carabinieri hanno denunciato 30 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di riciclaggio di autovetture e di soppressione, distruzione o occultamento di targhe. Nel corso della stessa operazione sono stati sequestrati 18 certificati di proprietà, 28 carte di circolazione e 48 targhe.