Venerdi 18 agosto 2017 22:05

Continua la protesta al Centro Direzionale: lavoratori ancora sui tetti a minacciare il suicidio




NAPOLI - Continua la protesta da parte di alcuni lavoratori di una ditta operante al Centro Direzionale a Napoli che minacciano di lanciarsi nel vuoto se non verrà risolta la loro situazione lavorativa. I dipendenti della ditta che si occupa della manutenzione e pulizia delle aree verdi del Centro Direzionale è da un po' di giorni, dal 16 ottobre, che inscenano la protesta minacciando il suicidio. La ditta alla quale fanno riferimento inizialmente era pagata da un consorzio di condomini sebbene spetti al Comune di Napoli che in realtà per  anni se ne è disinteressato lasciando i propri dipendenti in mano ai privati. Ma ora che l'amministrazione ha deciso di prendersene carico i lavoratori della ditta risultano essere in esubero e senza lavoro. © Riproduzione riservata