Giovedi 24 agosto 2017 06:57

Concerti, notte bianca, luminarie e mercatini è il Natale 2015 alla Sanità. La cultura in risposta alla violenza




NAPOLI - "Quanno nascette ninno" è il titolo dell'evento che la Fondazione di Comunità San Gennaro ha in programma al Rione Sanità dal 16 dicembre al 10 gennaio con spettacoli teatrali, visite guidate teatralizzate, concerti e mercatini natalizi per la prima volta saranno allestiti in piazza Sanità. La cultura come risposta al degrado e alla violenza, è questo il messaggio che un intero quartiere vuole dare al resto della cittadinanza con danze, musiche, sport, luminarie e con la notte bianca organizzata dalla Fondazione di Comunità San Gennaro che, a un anno esatto dalla sua nascita, ha deciso di colorare e illuminare il Natale con una notte bianca prevista per il 16 dicembre. «Al Rione Sanità- spiega Pasquale Calemme presidente della Fondazione di Comunità San Gennaro- incoraggiamo, come mission, la cura del bello, la cultura del dono, della partecipazione e della responsabilità, contribuendo all’infrastrutturazione sociale ed economica del territorio. Ritrovarsi insieme nel periodo delle feste per proporre quanto di bello c’è è anche un invito a tutta la città di partecipare attivamente nel progetto della costruzione di una convivenza più umana alla Sanità. Partiremo il 16 dicembre - prosegue Calemme- con la notte bianca e continueremo con i mercatini, gli spettacoli per bambini e i social tour tra le realtà sociali del quartiere». Sul palco allestito in piazza Sanità si alterneranno personaggi e artisti noti. Non mancheranno alcuni dei comici di "Made in Sud". Previsto anche un torneo di calcetto organizzato in memoria di Genny, il 17enne ucciso lo scorso 6 settembre davanti alla Basilica di Santa Maria alla Sanità. © Riproduzione riservata