Napoli, spacciatori regalano panettoni ai clienti

19 dicembre 2016



NAPOLI - Come nelle migliori tradizioni commerciali, i clienti affezionati meritano un regalo di Natale. E così un gruppo di spacciatori di Forcella si era mobilitato per rifornirsi di panettoni da donare agli aficionados. La scoperta, riferisce Metropolis, è stata effettuata dagli agenti del commissariato Decumani. Due persone, di 28 e 36 anni, sono state arrestate. Avevano allestito un supermarket della droga in vico dei Carbonari, con vendita all'ingrosso e al dettaglio. Quando i poliziotti hanno fatto irruzione, hanno trovato i due dietro un tavolo sul quale vi era un sacchetto di plastica con della sostanza stupefacente, un bilancino e dei coltelli, delle bustine di cellophane, 875 euro in banconote di vario taglio, alcuni telefonini ed un telecomando per telecamere.

La polizia, dopo aver bloccato i due spacciatori, ha eseguito una minuziosa perquisizione che ha portato al rinvenimento complessivo di circa un chilo e cento grammi di cocaina e circa 21 grammi di hashish, circa 90 grammi di mannitolo per il taglio, il necessario per il taglio ed il confezionamento degli stupefacenti più un monitor per osservare le immagini delle numerose telecamere, le cannucce per gli assuntori nonché un rilevatore di microspie. L’appartamento, preso in affitto da una parente di uno dei due arrestati, risultava privo del mobilio e degli accessori di una casa realmente abitata, ma con una saletta attrezzata con cannucce e postazioni per gli assuntori.

© Riproduzione riservata