Mercoledi 20 settembre 2017 13:08

Morta due mesi dopo il parto cesareo, l’azienda ospedaliera della Sun avvia un’indagine




NAPOLI - L'azienda ospedaliera della Seconda università di Napoli ha avviato un'indagine interna sulla morte della ragazza di 28 anni, di Succivo, in provincia di Caserta, avvenuta lo scorso 10 gennaio, due mesi dopo essere stata sottoposta a parto cesareo nel secondo policlinico dell'università Federico II secondo del capoluogo partenopeo. Si vuole fare chiarezza sulla sua morte. L'avvio dell'indagine interna è stata resa nota al Tgr della Campania dal commissario straordinario della stessa azienda, Maurizio Di Mauro, che ha precisato che l'azienda attende i risultati dell'autopsia e degli accertamenti della magistratura. L'indagine è stata avviata in seguito alla presentazione di un esposto da parte dei parenti della donna. © Riproduzione riservata