Giovedi 24 maggio 2018 08:27

Marano. Ragazzo si sente male durante una partita, lo soccorre un poliziotto

20 febbraio 2017

NAPOLI - Era una partita di calcio giovanile come tante altre, di quelle che si giocano di sabato mattina. Lanzaro-Ciro Caruso,  incontro di calcio della categoria "Giovanissimi Regionali". Amici e familiari sugli spalti, i ragazzi in campo. All'improvviso uno dei giovani calciatori, di 13 anni, si sente male. Si accascia al suolo, privo di sensi. Sgomento in campo e sugli spalti del campo di Marano. Tra il pubblico c'è anche un poliziotto che ha accompagnato il figlio alla partita. Conosce il protocollo da adottare in questi casi e interviene immediatamente.  Dopo aver chiamato il 118, l'agente, operatore abilitato al Basic Life Supporter Defibrillation, prima dell'arrivo dei soccorsi, utilizza il defibrillatore della struttura sportiva, determinante in questi casi. Poco dopo arriva l'ambulanza che preleva il ragazzo per trasportarlo nell'ospedale pediatrico Santobono di Napoli.

© Riproduzione riservata