Venerdi 20 ottobre 2017 19:40

Napoli, baby gang scatenata nella stazione di piazza Amedeo

20 febbraio 2017



NAPOLI - Non si placa la furia delle baby gang a Napoli. Un nuovo episodio di violenza si è consumato all'interno della stazione ferroviaria di piazza Amedeo. Un gruppo di ragazzini ha afferrato un estintore, iniziando a spargere la polvere in giro. Dinanzi al richiamo di un viaggiatore i teppisti hanno iniziato ad inveire, indirizzando l'estintore verso l'uomo, bersagliato anche con alcuni sassi. I tassisti fermi nella postazione dinanzi la stazione hano allertato le forze dell'ordine che sono arrivate quando il gruppetto si era già dileguato.

«Intervengano il prefetto e il questore»

Sull'episodio si sono pronunciati il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e i consiglieri comunali Stefano Buono e Marco Gaudini dei Verdi. «Chiediamo ai nuovi responsabili di Prefettura e Questura di prendere nella giusta considerazione il problema delle baby gang sottovalutato dal Prefetto e dal Questore che hanno lasciato Napoli nei giorni scorsi, nonostante i continui appelli e i tanti esempi che confermano quel che denunciamo da tempo: non siamo di fronte a ragazzate, ma davanti a veri e propri delinquenti in erba destinati ad aumentare le fila dei camorristi nei prossimi anni».

© Riproduzione riservata