Venerdi 18 agosto 2017 03:24

Torre Annunziata. Paura a Rovigliano, la babygang semina il terrore

20 marzo 2017



TORRE ANNUNZIATA - Sono ragazzini ma sanno già come terrorizzare una persona. Da qualche tempo i residenti di Rovigliano hanno paura. Una babygang, feroce e spregiudicata, si seminare il terrore per le strade del rione sito alla periferia orientale di Torre Annunziata. Rubano, distruggono e fermano persone a caso, impaurendole con un coltello. L'ultimo episodio, riportato da Metropolis, ha avuto come vittima un 44enne del posto. «Non volevano rubarmi nulla. Si sono avvicinati, mi hanno minacciato con un coltello e mi hanno ferito al braccio. Erano in quattro, ho avuto paura», ha spiegato l'uomo. Gli episodi di violenza denunciati ai carabinieri sono tre. Secondo i militari a capo della gang ci sarebbe il nipote di uno dei boss del clan dei Cavalieri.

© Riproduzione riservata