Mercoledi 16 agosto 2017 17:16

13enne pestato a Mugnano, il direttore del Giffoni Festival invita i bulli in giuria




«Voglio inserire d'ufficio nelle nostre giurie del Giffoni Film Festival i ragazzi di Mugnano»: questa la proposta di Claudio Gubitosi, direttore del Giffoni Experience, che ha invitato alla manifestazione cinematografica i bulli protagonisti del brutale pestaggio ai danni del 13enne di Mugnano, episodio che ha destato particolarmente scalpore in seguito alla scelta del padre della vittima di pubblicare le foto del figlio.

«È solo un'opportunità - ha precisato Gubitosi- che da padre vorrei dare a questi ragazzi per fargli conoscere la bellezza del rispetto per gli altri, la comprensione delle differenze, il valore delle diversità. A Giffoni si rispettano le regole e potrebbe essere questo un buon motivo per creare un cortocircuito tra il mondo reale e quello virtuale per far emergere i valori positivi che ogni ragazzo e ragazza ha ma che purtroppo sempre più spesso non domina e non governa. Naturalmente l'invito è anche per il ragazzo di Mugnano che ha subito l'aggressione. L'affetto di Giffoni non gli può mancare».

Gubitosi aggiunge: «Io sto con questo padre e condivido la scelta di pubblicare la foto e i fatti accaduti a suo figlio, a dispetto di quanti, il giorno dopo, si sono attivati a criticare e commentare negativamente la decisione. Sono anni che insieme a tante organizzazioni discutiamo e promuoviamo campagne contro il bullismo e cyberbullismo. Ci sarebbe tanto da dire ma mi limito a fare la mia parte come direttore di Giffoni Experience e quindi anche come formatore».

© Riproduzione riservata