Mercoledi 18 ottobre 2017 07:43

Controllori Ctp presi a morsi, schiaffi e pugni a Castel Volturno: in due in ospedale

20 aprile 2017



CASTEL VOLTURNO (CE) - Sono stati presi a morsi dopo aver chiesto l'esibizione dei titoli di viaggio a bordo di un autobus Ctp sulla linea M1 che copre la tratta Mondragone-Napoli.

A subire l'aggressione, come riporta Il Mattino, due controllori che sono stati presi a schiaffi, pugni e morsi da una donna di colore a cui era stato chiesto il titolo di viaggio. Nonostante fosse provvista di biglietto è scoppiato l'alterco quando i due uomini hanno chiesto di fare spazio per far entrare altri viaggiatori, a questo la donna è andata su tutte le furie ed ha strattonato e colpito i lavoratori riuscendo a mordere la mano di uno di questi.

Sul posto è intervenuta la polizia allertata dai due controllori, trasportati presso la clinica Pineta Grande.

Immediata la reazione del sindacato del coordinamento Usb per il comparto Ctp che in una nota ha menzionato il problema della sicurezza degli autisti e dei controllori identificandolo come «una delle principali cause del disagio lavorativo che subiamo, soprattutto su tratte a rischio a causa dell’affollamento a bordo. C'è bisogno di più verificatori e di un’attività di controllo costante e quotidiana, il tutto insieme all’attenzione delle istituzioni e della Prefettura su temi che mettono a rischio l’incolumità dei lavoratori oltre che la sicurezza anche dei passeggeri».

Intanto l'Unione sindacale di base ha organizzato per domani, 21 aprile, alle ore 16:00 un sit-in sotto la sede del Consiglio comunale contro il depauperamento strutturale del servizio.

© Riproduzione riservata