Mercoledi 23 agosto 2017 00:44

Cadavere di una donna ritrovato vicino il cimitero di Pagani




PAGANI (SALERNO) - Raccapricciante ritrovamento dei carabinieri in una stradina che costeggia il cimitero di Pagani nella serata di ieri. Gli uomini dell'arma hanno scoperto il cadavere di una donna in evidente stato di decomposizione. La donna, da un primo esame, non è morta per causa naturali in quanto presenta diverse lacerazioni su tutto il corpo compatibili con armi da taglio. I carabinieri stanno lavorando per dare un nome al cadavere anche se il riconoscimento è reso difficoltoso dal fatto che la vittima non aveva nessun documento di riconoscimento con sè e soprattutto il corpo è reso irriconoscibile dalla decomposizione e dagli animali. Si ipotizza che si tratti di una prostituta bulgara di cui era stata denunciata la scomparsa qualche tempo fa. Sul caso indagano i carabinieri  del reparto territoriale di Nocera Inferiore.