Martedi 26 settembre 2017 11:12

Violenza a Chiaia, madre e figli aggrediti nella notte in via Bisignano

20 novembre 2016



NAPOLI - Gravissimo episodio di violenza a Chiaia, nel salotto di Napoli, dove un'intera famiglia napoletana è finita in ospedale a seguito di un'aggressione. E' accaduto questa notte in via Bisignano, frequentatissima stradina al centro del quadrilatero dei baretti, dove due fratelli, di 18 e 23 anni, si sono dati appuntamento con un gruppetto di conoscenti, probabilmente per un chiarimento concordato nel pomeriggio.

L'appuntamento però si è rivelato una trappola. Una volta giunti sul luogo prefissato, infatti, i due ragazzi sono stati selvaggiamente aggrediti. A quel punto è intervenuta la madre, avvertita da un ragazzino che aveva assistito alla scena e che era corso a casa ad avvisarla, ma i balordi non hanno avuto pietà neanche della donna, e anche per lei sono volati calci, pugni e spintoni.

Subito dopo il fatto, gli assalitori si sono dileguati. Tutte e tre le vittime dell'aggressione sono state costrette a ricorrere alle cure mediche in ospedale, il più grave con un prognosi di 25 giorni. Sull'episodio sta adesso cercando di fare luce la polizia.

© Riproduzione riservata