Sabato 18 novembre 2017 03:45

De Luca, blitz della Finanza nella sede della Regione Campania

20 dicembre 2016



NAPOLI - Militari del Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza si sono recati oggi nella sede della Regione Campania per acquisire l'eventuale elenco dei sindaci che parteciparono all'incontro con il governatore De Luca durante la campagna per il Sì al referendum costituzionale. L'oramai celebre monologo di De Luca all'hotel Ramada ha dato avvio ad un'inchiesta dopo la diffusione dell'audio della riunione: il governatore invitò con un linguaggio colorito ad impegnarsi attivamente per il voto. Si ipotizza per De Luca il reato di induzione al voto di scambio. Il provvedimento eseguito dalla Guardia di Finanza è stato voluto dal pm Stefania Buda, titolare dell'inchiesta. La Procura di Napoli intende accertare, in particolare, eventuali promesse e pressioni per convincere i presenti alla riunione ad impegnarsi a favore della campagna referendaria per il Sì.

© Riproduzione riservata