Martedi 17 ottobre 2017 07:44

Influenza, inizia il picco: la Campania tra le regioni più colpite




ROMA - E' iniziata ufficialmente la stagione di picco influenzale. Lo comunica il rapporto epidemologico della sindrome influenzale InfuNet, coordinato dall'Istituto superiore di sanità. Da quanto si apprende la seconda settimana del 2016 il livello di incidenza in Italia è stato pari a 2,54 casi per mille assistiti, nella fascia di età 0-4 anni l'incidenza è pari a 5,90 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 3,43 nella fascia 15-64 anni a 2,62 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 1,11 casi per mille assistiti. Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 154mila, per un totale, dall'inizio della sorveglianza, di circa 1 milione di casi. Per l'Iss le regioni ad essere maggiormente colpite sono Trento, Marche, Lazio, Campania e Basilicata. Qui il livello dell'incidenza ha superato i quattro casi per mille assistiti. © Riproduzione riservata