Giovedi 18 ottobre 2018 02:34

Festini gay a Napoli, il cardinale Sepe ha sospeso il parroco

21 febbraio 2017

NAPOLI - Il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, ha sospeso dalle funzioni fino alle conclusioni degli accertamenti il parroco della chiesa in piazza Santa Maria degli Angeli a Pizzofalcone del quale, come scritto in una nota della Curia, «si sono occupati gli organi di informazione in questi ultimi giorni».

Il provvedimento fa riferimento alla vicenda di una segnalazione anonima relativa a presunti festini gay e che avrebbe visto protagonista anche un sacerdote napoletano.

Articoli correlati

Napoli, incontri gay con il parroco: ragazzi contattati in chat

Il parroco oggi sospeso dalle funzioni era stato già ricevuto sabato scorso dal cardinale Sepe. Oggi il nuovo incontro. E, dopo il colloquio l'arcivescovo «ha affidato il caso al Tribunale ecclesiastico per l'accertamento dei fatti, come prescrive il codice di diritto canonico».

Di questi provvedimenti, il cardinale Sepe ha informato direttamente l'interessato.

© Riproduzione riservata