Giovedi 24 maggio 2018 08:24

Napoli, violenza choc in via Crispi: 16enne ferisce il rivale in amore con 15 coltellate

21 febbraio 2017

NAPOLI - Un giovane napoletano, di appena 16 anni, è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio per avere accoltellato il suo rivale in amore. L'episodio è avvenuto ieri sera in via Crispi: erano circa le 19 quando il ragazzo ha incontrato, all'interno di un bar, un 18enne. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, tra i due sarebbe scoppiato prima un diverbio per ragioni sentimentali, dopodichè sarebbe scattata la brutale aggressione.

Violenza selvaggia

La vittima è stata infatti colpita con un coltello a serramanico da ben quindici fendenti: trasportato in ambulanza all'ospedale Fatebenefratelli, il 18enne è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. L'aggressore è invece fuggito a bordo del suo scooter ma è stato rintracciato e bloccato poco dopo nella sua abitazione, nel quartiere San Ferdinando. Da lì è stato condotto al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

© Riproduzione riservata