Giovedi 23 novembre 2017 19:35

Scavi nel casertano per cercare vittime lupara bianca. Trovati due corpi




MARCIANISE (CE) - Dopo indicazioni del neo pentito di camorra, capo clan dei Belforte, Salvatore Belforte, i carabinieri e i vigili del fuoco del reparto operativo di Caserta hanno ritrovato nei pressi del velodromo di Marcianise, nel casertano, i resti di Orlando Carbone, nato nel 1966 ed ucciso a vent'anni insieme ad un'altra persona che aveva preso parte alla strage di San Martino avvenuta a Marcianise l'11 novembre del 1986. Ufficialmente Carbone era ancora ricercato in quanto doveva scontare un mese di reclusione. Gli scavi, effettuati con delle ruspe in un'area di campagna, sono stati coordinati questa mattina dalla Dda e dai carabinieri del reparto operativo di Caserta. © Riproduzione riservata