Venerdi 24 novembre 2017 15:32

Aversa, extracomunitario ubriaco entra in un bar e accoltella il titolare
L'aggressore è un 34enne di nazionalità tunisina: è stato arrestato al culmine di una colluttazione con i militari

21 maggio 2017



AVERSA (CE) - Violenza ad Aversa, in provincia di Caserta, dove il titolare del bar Caffè del Seggio è stato accoltellato da un extracomunitario di origini tunisine. L'aggressore, 34 anni, è entrato all'interno del locale di piazzetta Lucarelli palesemente ubriaco e, senza apparente motivo, ha prima minacciato e poi colpito con un coltello di piccole dimensioni il proprietario, procurandogli delle ferite al torace e alla coscia. Alla vista delle forze dell'ordine il balordo ha tentato di fuggire, ma è stato bloccato al culmine di una colluttazione con i militari: arrestato, dovrà adesso rispondere dell'accusa di lesioni personali. La vittima invece, di 54 anni, è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale cittadino, dove è stato giudicato guaribile in 15 giorni.

© Riproduzione riservata