Domenica 19 novembre 2017 07:39

Napoli, parcheggiatore abusivo insegue e minaccia un 22enne: arrestato

21 giugno 2017



NAPOLI - Un uomo di 48 anni è stato arrestato con l'accusa di tentata estorsione dagli agenti della polizia di Stato del Commissariato di Poggioreale. L'uomo è stato fermato in seguito alla richiesta di aiuto di un giovane 22enne, che ha riferito ai militari di essere stato aggredito dal pregiudicato per essersi rifiutato di consegnargli dei soldi per la sosta dell'auto.

L'episodio si è verificato in via Galileo Ferraris: secondo la testimonianza resa dal ragazzo, il parcheggiatore abusivo gli si è avvicinato per chiedere il pagamento della sua prestazione nonostante la vettura fosse parcheggiata all'interno delle strisce bianche. Il 22enne è entrato in macchina ma, una volta messa in moto la vettura, l'uomo gli si è parato davanti bloccando l'uscita e il traffico veicolare della zona. Non contento, si è avvicinato al finestrino ed ha iniziato ad inveire contro il malcapitato che, in un attimo di disattenzione, ha ingranato la marcia e si è allontanato, inseguito per diversi metri dal parcheggiatore che ha colpito ripetutamente a pugni il cofano dell'automobile.

Una volta avvistati gli agenti in via Murialdo, il 22enne ha chiesto aiuto e fornito una descrizione dell'uomo, fermato poco dopo e condotto nel carcere di Poggioreale, in attesa di essere processato per direttissima nella mattinata di domani.

© Riproduzione riservata