Giovedi 17 agosto 2017 23:18

Tifoso del Besiktas scippato dell’orologio in via Toledo




NAPOLI - Sostenitori del Besiktas nel mirino di tifosi violenti e microcriminalità. Dopo il 15enne pestato nei pressi di piazzale Tecchio e finito in ospedale, e il giornalista e i dirigenti turchi rapinati in via Chiaia, nel pomeriggio di ieri è stato il turno di un 55enne, arrivato a Napoli per assistere alla partita di Champions, rapinato mentre si trovava a passeggio per ammirare le bellezze della città.

E' accaduto a via Toledo, all'altezza della fermata della metropolitana. Il turista-tifoso turco indossava al polso un prezioso orologio dal valore di circa ventimila euro, che purtroppo per lui non è passato inosservato: il malvivente è piombato su di lui e, dopo avergli strappato l'orologio, è fuggito via scomparendo tra i vicoli e lasciando l'uomo con un palmo di naso. Sull’accaduto indagano i carabinieri della Compagnia Centro, che hanno acquisito i nastri di alcune telecamere di sorveglianza dalla zona per identificare lo scippatore.

© Riproduzione riservata