Domenica 22 ottobre 2017 19:08

Caivano. Mezzo quintale di “bionde” in auto, una donna in manette
Una donna di 30 anni, originaria di Arzano, è stata arrestata dalla Guardia di Finanza nei pressi del Parco Verde di Caivano dopo essere stata sorpresa a trasportare 50 chili di sigarette di contrabbando

22 marzo 2017



NAPOLI - Una donna di 30 anni, residente ad Arzano, è stata arrestata ieri dai militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Mondragone. Le Fiamme Gialle l'hanno sorpresa mentre, a bordo della propria autovettura, trasportava mezzo quintale di sigarette di contrabbando. L'automobile è stata sottoposta a controlli mentre transitava nei pressi del Parco Verde di Caivano. I militari si sono insospettiti in quanto la vettura era già stata adibita, in passato, al trasporto di tabacchi lavorati esteri. Le bionde erano occultate all'interno di nove buste di plastica nera. Durante la perquisizione dell'auto sono state rinvenute 250 stecche di sigarette di contrabbando, di varie marche, destinate alla vendita locale. Il carico e l’autovettura sono stati sottoposti a sequestro mentre la conducente è finita in manette.

© Riproduzione riservata