Giovedi 24 agosto 2017 12:21

Promettevano posti di lavoro in cambio di soldi. Trenta arresti




CASERTA - Trenta persone sono state arrestate dai carabinieri della compagnia di Caserta, coordinati dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, perché accusate, a vario titolo, di truffa aggravata, millantato credito e favoreggiamento reale. Secondo gli investigatori avevano organizzato un complesso sistema grazie al quale erano riusciti a raggirare numerose persone, convincendole a versare loro ingenti somme di denaro in cambio della falsa promessa di posti di lavoro nella pubblica amministrazione. © Riproduzione riservata