Mercoledi 20 settembre 2017 02:18

Napoli, narcotizzati e derubati sulla spiaggia di San Giovanni a Teduccio
Un gruppo di sei ragazzi, tutti minorenni, è stato narcotizzato e derubato da un uomo che ha offerto loro un succo di frutta mentre giocavano sulla spiaggia di San Giovanni a Teduccio

22 maggio 2017



NAPOLI - Avventura da incubo per sei ragazzi, tutti minorenni, narcotizzati e derubati da uno sconosciuto sulla spiaggia di San Giovanni a Teduccio. Il gruppetto, composto da due femmine e quattro maschi di età compresa tra i 14 e i 17 anni, è stato avvicinato da uno sconosciuto che ha offerto loro un succo di frutta. I ragazzi hanno imprudentemente accettato, cadendo poco dopo in un sonno profondo. Quando si sono riavuti, in tarda serata, si sono ritrovati senza soldi e cellulari. Trasportati al Loreto Mare e al Santobono dai genitori sono stati sottoposti alle profilassi del caso. I medici hanno riscontrato un'intossicazione ma sono tutti fuori pericolo. I carabinieri indagano sull'accaduto per ricostruire la dinamica dei fatti e raccogliere elementi utili che possano ricondurre all'identità dell'uomo.

© Riproduzione riservata