Giovedi 14 dicembre 2017 07:25

Giocattoli sequestrati in beneficenza ai bambini degli ospedali di Napoli




NAPOLI - I carabinieri stamattina hanno dato il via ad una maxi operazione di beneficenza distribuendo il contenuto di 18 container sequestrati ai bambini degli ospedali della città. Così, giocattoli, elettrodomestici, altalene, palloni, televisori, arredi  sono stati donati a ospedali pediatrici e istituti di assistenza tra cui il Pausilypon Santobono, Monaldi, Policlinico, Redentoristi, Caritas, Ordine di Malta, Parrocchia San Lorenzo, Parrocchia Buon Consiglio, Centro Laila, Santissima Annunziata, Ombre Luminose e altri. La merce fu sequestrata lo scorso febbraio in un grande centro di smistamento nell'area Est di Napoli, dove i carabinieri bloccarono 18 container contenenti circa due milioni di euro di articoli di provenienza illecita. Dopo lunghe indagini, non essendo emersa alcun tipo di riconducibilità, la Procura della Repubblica di Napoli e i Carabinieri del Comando Provinciale hanno deciso di offrire il tutto ai bambini degli ospedali di Napoli. È la prima volta che un così ingente materiale sequestrato è stato donato in beneficenza. © Riproduzione riservata