Venerdi 18 agosto 2017 22:05

Un “coffee shop” in stile Amsterdam a Varcaturo, quattro arresti




QUALIANO - Niente Amsterdam, il "coffee shop" è a Varcaturo. Nel corso di un intervento antidroga effettuato in via Vicinale I Gelsi, i carabinieri hanno scoperto che una abitazione era stata trasformata in un bar per assuntori di stupefacenti, con tanto di addobbi luminosi, tavolini, sedie, e un via vai di consumatori che si recavano per servirsi dalla esposizione sui banconi di alcool e stupefacenti. Dopo un servizio di osservazione e controllo a distanza, i carabinieri delle stazioni di Qualiano e Varcaturo hanno quindi fatto irruzione nel locale. La scena che si sono trovati davanti li ha lasciati senza parole. Passando per la cucina e per una stanza di mezzo con tanto di “illuminazione psichedelica” - ove gli assuntori lasciavano giacche o giubbotti - si arrivava “nel cuore” del ritrovo, completamente isolato dall'esterno per non essere visibile: divano, banconi, tavolinetti e, su tutte le pareti, liquori e birre di ogni tipo. Su vari ripiani della stanza, residui e attrezzi per l’assunzione di cannabis in tutti i modi conosciuti. La perquisizione dell’immobile ha portato al rinvenimento di 170 bustine di marijuana (300 grammi), un bilancino di precisione, bustine per il confezionamento e 350 euro in banconote di vario taglio. Quattro persone sono finite in manette. Ora sono in attesa delle formalità di rito. Saranno processate per direttissima. © Riproduzione riservata