Venerdi 22 settembre 2017 10:01

Sequestrato un immobile del residence “Le Anfore” sulla Domitiana per violazioni antisismiche




NAPOLI - I carabinieri dell'aliquota operativa della Compagnia di Mondragone hanno sequestrato un il fabbricato interno al complesso residenziale "Le Anfore" sulla Strada statale Domitiana al km 43, in provincia di Caserta. L'ipotesi accusatoria è di aver prodotto false dichiarazioni antisismiche. I militari, su delega dei magistrati della Procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno anche acquisito, presso l'ufficio del Genio Civile di Caserta, la documentazione relativa al rilascio dell'autorizzazione sismica in sanatoria, riconducibile all'immobile sottoposto a sequestro. Sono stati notificati anche sei avvisi di garanzia nei confronti di altrettanti indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di falsa attestazione in atto pubblico, uso di atto falso, abuso d'ufficio in concorso e violazione in materia edilizia.