Sabato 23 settembre 2017 02:25

Portici. Ricercato in mezza Europa per narcotraffico, si fa beccare per un’inezia

22 dicembre 2016



PORTICI - Era ricercato in mezza Europa, lo hanno scovato i vigili urbani a Portici. F. P., 44 anni, originario di Ercolano ma residente in Olanda, era uccel di bosco dal 2014. Su di lui pendeva un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Procura nell'ambito di una inchiesta a carico di 77 persone accusate a vario titolo di un maxi traffico internazionale di droga tra l'Olanda e la Germania.

L'uomo è stato sorpreso da una pattuglia di motociclisti della polizia locale, diretti dal colonnello Sallusto. Gli agenti hanno notato una Fiat Punto che, nel traffico del corso Garibaldi, scavalcava la fila e cercava di dileguarsi in direzione Ercolano. Dinanzi all'alt, i tre occupanti della vettura hanno dato segni di insofferenza e fretta, rimarcando che era tutto a posto. Tale atteggiamento ha insospettito gli agenti che hanno chiesto alla polizia un controllo sui nominativi dei fermati. Da qui la scoperta che tra loro c'era anche il ricercato, immediatamente trasferito presso il carcere di Secondigliano.

© Riproduzione riservata