Martedi 22 agosto 2017 13:20

Estorsione, racket e incendi, 12 arresti contro clan De Micco




NAPOLI - Dodici ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di persone ritenute affiliate al clan camorristico ''De Micco'' sono in esecuzione da questa mattina da parte degli agenti di polizia della squadra mobile e del commissariato di P.S. di Ponticelli. Il clan operante prevalentemente nella zona di Ponticelli è responsabile, a vario titolo, di estorsione aggravata dal metodo mafioso, porto e detenzione illegale di armi, incendio doloso. Durante le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, è stato accertato che i criminali erano impegnati nel controllo armato del territorio e nell’imposizione del pizzo ad operatori economici della zona. Le inchieste precedenti hanno dimostrato che gran parte degli affiliati al clan utilizzava per riconoscersi tatuarsi una scritta sul braccio. © Riproduzione riservata