Mercoledi 23 agosto 2017 08:14

Napoli, tassisti in sciopero: un lungo corteo attraversa il centro
Manifestazione di protesta dei tassisti per le vie del centro di Napoli, nel mirino la proroga delle limitazioni ai driver Uber e al Ncc

23 marzo 2017



NAPOLI - Taxi fermi a Napoli. Come nelle altre città d'Italia, dalle 10 di questa mattina, i tassisti hanno incrociato le braccia. Nel mirino della categoria c'è l'emendamento inserito nel decreto 'Milleproroghe' che prevede un nuovo slittamento, fino al 31 dicembre 2017, dell'entrata in vigore delle misure che limitano i servizi di noleggio con conducente. Un corteo di protesta è partito da Porta Capuana, diretto alla sede della Prefettura in piazza del Plebiscito.

Alla testa del corteo vi sono una ventina di auto seguite dai tassisti appiedati. Lungo il percorso vengono fatte numerose soste con la conseguenza di un forte rallentamento del traffico nella zona centrale della città. L'adesione alla protesta fino a questo momento appare massiccia; nelle piazzole di sosta si vedono solo alcuni taxi parcheggiati senza conducente.

© Riproduzione riservata