Giovedi 23 novembre 2017 08:12

Bagnoli, ucciso 46enne in un agguato. Trovato lo scooter dei killer




BAGNOLI (NA) - Agguato nella notte nel cuore di Bagnoli. Un 46enne pregiudicato, Rodolfo Zinco, è stato raggiunto e freddato da quattro colpi di arma da fuoco, di cui tre hanno colpito la testa, mentre si trovava in via Pasquale Leonardo Cattolica nel quartiere di Fuorigrotta. Secondo quanto si è appreso da fonti investigative Zinco, il quale fu scarcerato nel 2013 e in regime di sorveglianza speciale, sarebbe stato affiliato al clan camorristico dei D'Ausilio. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli e della compagnia di Bagnoli hanno ritrovato uno scooter T-Max, rubato, in via Agnano che, presumibilmente, sarebbe stato usato dai killer durante l'esecuzione. Sul luogo dell'omicidio gli inquirenti, secondo quanto riportato anche dal Mattino, hanno ritrovato sei bossoli di pistola sparati da una semiautomatica calibro 9. © Riproduzione riservata