Domenica 20 agosto 2017 09:51

Truffa un’anziana di Posillipo fingendosi postino, finisce in manette




NAPOLI - Truffa un'anziana di 80 anni, ma il suo tentativo si conclude con le manette. Un uomo di 51 anni è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Posillipo che hanno colto in flagranza di reato. Aveva telefonato alla donna e nel corso di alcune conversazioni, fingendosi un postino, l’aveva convinta a prelevare del denaro per pagare un pacco postale inviato dalla nipote. Durante un servizio di pattugliamento per il controllo del territorio i militari dell’Arma sono stati contattati proprio da una nipote della donna che ha loro riferito del tentativo di truffa: una persona le aveva fatto alcune telefonate a sua nonna riuscendo a indurre l’anziana a prelevare 1.000 euro, soldi da consegnare all'uomo che l’aveva contattata dicendo di essere un postino, aggiungendo che sarebbe giunto a breve con un pacco postale contenente merce inviata da una nipote domiciliata all'estero. I carabinieri hanno immediatamente predisposto un servizio di osservazione, riuscendo a documentare lo scambio tra la vittima e il finto postino che è stato bloccato in flagranza di reato e tratto in arresto. Il pacco postale è risultato contenere una tastiera per computer. Il truffatore è in attesa di rito direttissimo. © Riproduzione riservata