Martedi 21 novembre 2017 03:46

Detenuto si impicca in cella nel carcere di Poggioreale: ricoverato al Loreto Mare, è grave




NAPOLI - Un detenuto del carcere di Poggioreale ha tentato il suicidio la notte scorsa all'interno della sua cella nel Padiglione Avellino. L'uomo, un 48enne, ha provato ad impiccarsi con delle lenzuola strette al collo: l'allarme è scattato poco prima delle 23, quando gli agenti della polizia penitenziaria si sono accorti del fatto ed hanno allertato il 118. Prima dell'arrivo dell'ambulanza il detenuto è stato soccorso d'urgenza dal personale medico in forza al dipartimento sanitario presente all'interno della casa circondariale, ma la situazione è apparsa immediatamente critica. Il 48enne appariva già privo di conoscenza, ed è stato ricoverato al Loreto Mare in codice roso. Al momento l'uomo si trova nel reparto di rianimazione in prognosi riservata, ed è in pericolo di vita a causa di una grave lesione all'altezza del collo: probabilmente, il tentativo di salvataggio è avvenuto quando il gesto autolesionista era già stato completato. A riportare la notizia l'edizione online de Il Mattino. ©Riproduzione riservata