Sabato 18 novembre 2017 18:35

Ancora aggressioni al Cardarelli, infermiere picchiato per aver atteso troppo tempo




NAPOLI - Ennesima aggressione all'ospedale Cardarelli di Napoli. Questa volta ad essere preso a calci e pugni un infermiere specializzato colpevole di non aver dato una risposta sperata dal suo aggressore. Erano passate da poco le 20:30 quando un giovane che aveva accompagnato in ospedale il fratello, classificato in codice verde, spazientito per aver atteso troppo, si era rivolto all'infermiere protestando vivacemente per il fatto che il fratello non fosse ancora stato visitato. Ma la risposta dell'infermiere evidentemente non sarà piaciuta al giovane che lo ha colpito a calci e pugni ed ha aggredito anche un altro infermiere, intervenuto per calmare il giovane. Per sedare l'aggressione tuttavia è stato necessario l'intervento degli agenti del drappello di polizia che hanno identificato il giovane ed invitato ad allontanarsi. © Riproduzione riservata