Mercoledi 20 settembre 2017 20:10

Nick Luciani. La “faida” dei Cugini di Campagna arriva a Poggiomarino, carabinieri sotto il palco




POGGIOMARINO - La vita da ex è dura soprattutto se ti chiami Nick Luciani. Luciani, fino al 2014 voce dei Cugini di Campagna, si è dovuto esibire a Poggiomarino, nel corso della festa dell'Assunta a Poggiomarino, con degli ospiti di eccezione. I carabinieri, infatti, hanno aspettato la fine del concerto ai piedi del palco per consegnare a "voce d'angelo" una diffida all'utilizzo del nome della storica band italiana. Il divorzio tra Nick Luciani ed i Cugini di Campagna non fu dei più tranquilli tanto che l'ex "cugino" dovette firmare, in presenza di un notaio, un patto con il quale si impegnava a non utilizzare il marchio della band ma gli veniva concesso, tramite pagamento dei diritti, di continuare a cantare gli storici successi. Torna d'attualità un'intervista dello scorso luglio rilasciata da Nick a radiochat.it: «Ho deciso di lasciare i Cugini di Campagna, nel 2014, per via di diversi contrasti fra me e Ivano che non voleva dare spazio alla mia creatività e ai miei progetti. Appena tornato solo, ho pubblicato l’album dal titolo ‘Ricomincio da me’, composto da cover e brani inediti tutt’ora in vendita negli store musicali ma al momento di promuovere la mia nuova vita artistica in televisione, ho trovato la strada bloccata. o dato l’anima ai Cugini di Campagna, per vent’anni ho vissuto cose belle e brutte, sono cresciuto artisticamente seguendo le direttive che il leader della band dettava standomene buono e tranquillo, poi, però, ho detto basta. Oggi Ivano Michetti sta bloccando i miei passaggi televisivi, diffidando le trasmissioni che mi chiamano ospite. In sostanza, i Cugini di Campagna, non vorrebbero far capire alle persone che la formazione è cambiata». Dopo l'identificazione i carabinieri hanno ascoltato anche gli organizzatori della festa per comprendere di chi erano le responsabilità della presenza del nome della band nelle locandine prima di passare gli atti alla Procura di Torre Annunziata.